Sperma in vendita : questa è la storia di Simon che sui social si è fatto pubblicità.

Chat_per_Adulti

Lo sperma in vendita!!! Una nuova tendenza per fronteggiare la crisi!

Sperma in vendita: in Gran Bretagna ha fatto clamore la storia di un uomo che, usando il suo profilo, si è fatto pubblicità vendendo il suo sperma. Ogni giorno molte donne lo hanno contattato e gli hanno permesso di essere fecondate.

sperma (2)E’ quello che si è inventato sedici anni fa, il 41 enne Simon Watson, e ne fa fatto il suo business.

Lo hanno visualizzato ogni giorno, milioni di utenti, colpiti dal suo motto “Facebook ti aiuta a connetterti e rimanere in contatto con le persone della tua vita”.

Quest’idea gli è venuta quando, alla fine del suo matrimonio, stava sempre davanti al suo computer e ha avuto la bella idea di guadagnare del danaro in questo modo.

Ha aperto praticamente una clinica del seme, con quest’attività fai da te, e a solo 50 sterline per ogni campione, contro i prezzi da capogiro richiesti dalle cliniche per la fertilità private, della Gran Bretagna.

Ogni tre mesi, ha postato online le analisi, come garanzia della sua salute, dimostrando così di non aver contratto malattie sessuali.

Lo scambio avveniva in una stazione di servizio di Londra.

Così è riuscito a far nascere 800 bambini, fra maschietti e femminucce in tutto il mondo.

Se considerate che in un anno ci sono 52 settimane e gli anni in tutto sono stati 16, i conti tornano. Infatti, lui afferma di ricevere una richiesta settimanale.

Per questa notizia, in Gran Bretagna si è scatenato un dibattito sulle norme molto rigide che riguardano l’inseminazione artificiale e del fatto che molte coppie si rivolgano a fonti non ufficiali per avere un figlio, con il rischio di contrarre malattie a rischio della salute della madre e del nascituro.

In un articolo della BBC, si è affrontato questo problema. Il SSN fissa dei criteri per la fecondazione artificiale e sono tante le donne che scelgono altre vie a causa dei costi sostenuti che variano dai 500 alle 1000 sterline per ogni ciclo di trattamento. La regola prevede che, ogni uomo non può donare il proprio seme per il concepimento, per più di 10 figli.

E’ etico vendere lo sperma?

Comments

comments

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*